Premere INVIO per visualizzare i risultati o esc per annullare.

Perché è importante una strategia omnicanale

Noleggi - 1940 x 1091

Forse si ’ s il caso per ogni anno, ma tutti dal mondo del marketing è pensando la stessa cosa per questa stagione di festa: Sarà la più difficili vacanza stagione di vendita ancora per tutti i rivenditori di dimensioni da tutto il mondo. Quest'anno, i rivenditori non si occupano di aspetti negativi come la scarsa fiducia dei consumatori a causa della mancanza di soldi nelle tasche degli acquirenti – come negli anni precedenti – ma invece, quest'anno ’ s sfida è quella di massimizzare il ROI massimizzando i tassi di conversione per l'imminente online traffico dossi.

Qui, la più grande sfida è per i dettaglianti che non hanno correttamente implementato una strategia adeguata omni-canale ancora. Perché, tutti gli studi suggeriscono che con la rapida adozione di tutti i tipi di canali di vendita al dettaglio grazie alla diffusione della tecnologia in dettaglio, ora i consumatori hanno troppe opzioni/canali al negozio da. In questo modo una distrazione enorme potenziale per il vostro shopping, e se non maneggiate con cura, può causare bassi tassi di conversione per voi. Esso ’ s ben dimostrato che consumatori’ correlate a shopping di attenzione è sempre più bassa e più basso a causa dell'ascesa di questo molte opzioni.

Onestamente, il parola omni-canale è stato più di un slogan di marketing nella retailosphere Ultimamente, Tuttavia in tali casi come shopping natalizio e molti altri, può davvero produrre un ritorno significativo quando vengono maneggiati in modo olistico.

Let's striscia il significato della parola omni-canale, e immaginarlo come segue: Esso ’ s fondamentalmente essere pronti a qualsiasi punto di contatto dove siamo abbiamo interessati acquirenti con alti livelli di inclinazione verso l'acquisto di roba. Con questo punto di vista, non abbiamo davvero bisogno di pensare – o, Lasciate che ’ dire s, non deve pensare – come suddivisi in domini come social shopping, mobile a fare shopping ecc., ma invece, prendendo il business come un hub centrale, e la gestione di tutto il flusso di magazzino e le vendite provenienti dai negozi fisici, siti Web, molti mercati. Tale pensiero di omni-canale è chiave al successo dell'attuazione di esso.

Questa idea di frammentazione al consumatore finale è anche supportata da molte ricerche. Per esempio, uno studio di Adlucent trovato che quasi 50% degli acquirenti privilegiare una ricerca di prodotto su Google o Bing, e questa maggioranza è seguita da ricercatori su Amazon, e il resto è browser socializzare intorno negozi fisici.

Ancora, la frammentazione di navigazione potrebbe essere così sorprendente, ma alla fine intorno 90% di vendita al dettaglio vendite stanno accadendo ancora giù al negozio-piano solo in negozio, e 95% di vendita al dettaglio totale vendite cadono ai negozi con presenza di mattoni e Malta. Un altro fatto sorprendente è che il commercio mobile è un percorso di conversione di commercio fisico dato che 75% dei consumatori utilizzano dispositivi mobili all'interno dell'archivio fisico. Qui, utilizzando beacons per generare in-store push notifiche dare la possibilità ai rivenditori, per ritrovare e guidare al super breve curva dell'attenzione di acquirenti.
amazon_book_store_outside

Queste cifre potrebbero essere la forza trainante dietro Amazon e molti altri rivenditori solo-online’ spostare verso mattone-e-mortaio. Seguendo questa strategia rivenditori includono piace di ModCloth, Warby Parker, BIRCHBOX e altro ancora. Per dimostrare che, Neil Blumenthal, il CEO di Warby Parker ha dichiarato in un recente articolo che la sua azienda è in realtà una media azienda agnostica. – Lasciate che ’ dire s, omnicanale al suo meglio. 🙂

Come omni-canale spinge i rivenditori per coprire tutti i punti di tocco, esso ’ s giusto aspettarsi una simile spostare da rivenditori una volta solo offline. Per esempio, lo spazio di vendita al dettaglio di lusso sta vedendo sempre più marchi a partire loro presenza di e-commerce, come Chanel o Dior. Pertanto, vediamo che le aziende ha deciso di rafforzare la loro individuazione per il bene di perdere un po' della loro esclusività.

Così, possiamo vedere chiaramente che i rivenditori dovrebbero cercare di trovare il mix perfetto e rinunciare con sola X giochi. E qui ci sono alcuni metodi per attuare una strategia in grado di coprire i vari punti di tocco nel viaggio del cliente:

1 – Negozi pop-up come un test

Qui, non è davvero necessario che gran parte di un budget iniziale per l'affitto di un posto particolare o pagare dollari per un disegno speciale in negozio ecc. Check-out Vetrina virtuale, una sorta di, Airbnb per officina. Si possono solo affittare uno spazio per i vostri prodotti di vendita al dettaglio temporaneamente. Con un budget molto piccolo, in realtà si può A / B test le prestazioni fisiche al dettaglio.

2- Fuoco del laser sulle vostre prestazioni di motore di ricerca

SEO, diritto? Sì, ma non SEO come una cosa una tantum. SEO è in costante aggiornamento, Grazie a Google ’ gli sforzi nel fare le cose riscontrate smacco per i suoi utenti. Le persone sono desiderosi di esplorare il web per le idee di prodotto nelle loro menti, e si dovrebbe fare il tuo meglio per ottenere il massimo da questo interesse. Questo va oltre la codifica delle pagine prodotto correttamente, ma anche la creazione di accattivanti contenuti intorno ai vostri prodotti, posizionamento del marchio globale. Con tutti questi, vi farà guadagnare un posizionamento continuo miglioramento in tutti i motori di ricerca.

C'è anche il lato tecnico delle prestazioni di motore di ricerca, di cui, Mobile-cordialità trasporta una parte enorme. Protezioni SSL disponibile in tutto l'intero sito aiuterebbe anche il tuo posizionamento nei motori di ricerca.

3- Avviare amorevole marketplaces, a meno che non fai già

Questo può sembrare un po' discutibile, considerando che molti rivenditori hanno effettivamente iniziato in quei mercati, e poi per il bene di proprietà e una maggiore flessibilità a livello strategico, spostato verso un'operazione indipendente fuori quei mercati. Mi sembra assolutamente giusto.

Ancora, Lasciate che ’ s ammettere che le schede di prodotto Amazon hanno ancora la massima fiducia e credibilità per tutti gli acquirenti, e per quanto riguarda i volumi di ricerca menzionati sopra, Amazon è un canale, che è troppo grande per non perdere. Semplicemente, Se non si utilizza Amazon per tue schede di prodotto, si sta trascurando il volume di ricerca di vendita al dettaglio di quasi 30%.

Bene, si tratta di una strategia di tutto il proprio. E ci ’ s davvero nessuna chiave oro qui. Così, dipende le tue cose di branding o simili a prendere la decisione di quali SKU per essere visualizzato su mercati. La strategia più comune è quello di scegliere un set di SKU e metterli su mercati e prezzi loro conseguenza.
Amazon ha la concorrenza di prezzo più difficili, così, al fine di eseguire bene lì, si dovrebbe essere in grado di competere sul prezzo, così si dovrebbe essere raccolto il tuo alto marginato SKU per là.

Per concludere,
Omnicanale è tutto merito di essere dove voi clienti sono. Le linee di vendita al dettaglio sono sempre più sfocato, e rilevazione dei punti di tocco identificabilità è un grosso problema per tutte le taglie dei rivenditori.
Per dirla semplicemente, a meno che non si don ’ t appaiono dove i clienti sono alla ricerca di prodotti e non si può toccare loro quando sono pronti a comprare, molto probabilmente un concorrente più intelligente sarà vincente il gioco qui.
Essere veloce, il campione di omni-canale!
Vendita al dettaglio felice,
Burc

Seguici su Twitter/LinkedIn/Facebook.


Nota: Io sono Burc Tanir, co-fondatore di Prisync.com, il prezzo del concorrente software di monitoraggio per aziende di e-commerce di tutte le dimensioni da tutto il mondo. Come un appassionato di e-commerce, I mangiare e respirare balestre e amerò sempre per connettersi con gli appassionati di e-commerce su nulla sull'e-commerce. Non esitate a Inviatemi una nota a burc@prisync.com.