Premere INVIO per visualizzare i risultati o esc per annullare.

Metriche di E-Commerce: 7 Metriche & Indicatori KPI per la crescita

Come global retail online ricavi superano il 1 miliardo USD, e la crescita di mercato annuale è sopra %20, in mercati piccoli o grandi, e-commerce companies better are hacking their growth path.

Questo non viene così facile come se è scritto su un semplice tablet playbook o qualcosa del genere, ma in realtà ha bisogno piuttosto di cracking, o come la parola descrive splendidamente, ha bisogno di essere violato. Durante questa operazione, invece di prendere una pugnalata al buio, le aziende dovrebbero definire obiettivi chiari, vale a dire metriche e KPI da misurare.

Per parecchie ragioni, hacking di crescita sembra essere lo slogan di marketing nel paesaggio e-commerce al momento. Tuttavia, Quando si rimuove la parola giù, esso ’ s che mira fondamentalmente per migliore acquisizione del cliente e l'impegno, che sono principalmente l'incentivo più forte di quasi tutta la squadra in un'azienda di e-commerce.

Il ‘ hacking’ parte delle cose si basano principalmente sull'approccio basato sui dati e analitico nascosto nelle operazioni di un hacker di crescita, e qui, durante la mira per risultati migliori e risultati analitici, uno ha bisogno di definire le metriche e KPI da misurare in modo efficace. In questo post del blog, Abbiamo ’ ll essere listato giù 7 major e-commerce metrics and KPIs, che deve essere misurato da aziende strettamente, per trovare spunti di crescita hackable.

1- Traffico

Prima le cose prima! Per rendere il primo dollaro vendito da un archivio, companies need visitors clicking in and browsing through the e-commerce site. Pertanto, inizialmente, il channels that drive the audience should be well understood. Quindi, this information can be broken down into well-performing social channels or keywords, e da qui, società possono raggiungere affermando performante e anche i canali di traffico potenziale sotto-utilizzate l'immagine più grande.

KPI e metriche per quanto riguarda il traffico di un sito ecommerce può essere lista giù come segue:

  • Traffico per fonti e canali
  • Visitatori unici
  • Frequenza di rimbalzo
  • Traffici di parola chiave

2- Tasso di conversione

If we take an e-commerce site – Sì, just the web front we see in our browsers – come agente in un'azienda, tasso di conversione indica quanto efficacemente si chiude un affare.

Il calcolo semplicistico è:

Tasso di conversione = (Numero di vendite) / (Numero di visite)

In altre parole, tasso di conversione definisce cosa puoi ottenere dal tuo traffico, Come accennato in precedenza.

Maximizing traffic surely increase the bottom-line, ma non migliora il tasso di conversione. Conversion rate optimisation has been a quite hot topic lately in e-commerce circles, and it can be yielded through a smarter focus on pricing, usabilità, o anche copia di prodotto che spiega quello che stai vendendo esattamente ai vostri visitatori.

A very rough estimate for a worldwide average of e-commerce conversion rate hangs out around %3 secondo una ricerca Nielsen Norman Group.

3- Frequenza di rimbalzo

Bene, a bounce is a bad thing.

Frequenza di rimbalzo è la percentuale di visitatori, who immediately leaves your e-commerce site, per molte ragioni diverse potenziali. – che deve essere attenuato.

Ancora una volta, con la semplice matematica, Bounce Rate è calcolato come illustrato di seguito:

Frequenza di rimbalzo = (Numero di visitatori che lasciano immediatamente) / (Numero totale di visitatori)

Bounce is an event to be avoided and it kills conversion rate. High Bounce Rate might signal many negative aspects of an e-commerce site like weak usability, lentezza, wrong user targeting, ecc, e da migliorare su questi aspetti, la frequenza di rimbalzo può essere abbassata analiticamente.

4- Tasso di abbandono del carrello di shopping

The average shopping cart abandonment rate worldwide is estimated to be around %68 secondo Baymard Institute.

When one thinks of the path covered by the visitor through the e-commerce site since reaching out the shopping cart, si tratta di un numero sorprendentemente elevato.

Shopping cart abandonment rate viene calcolata come segue:

Tasso di abbandono del carrello di shopping = (Numero di persone che non completano Checkout) / (Numero di persone che iniziano a Checkout)

Ci potrebbero essere molte ragioni perché un visitatore effettivamente scelto uno o due (o si spera più) items from your e-commerce site and added them into their carts but then, Purtroppo, stopped along the way.

Sono alcune idee che possono aiutare a diminuire questi abbandoni:

  • Assicurandosi che quel sito e-commerce ha moduli di registrazione non troppo lungo o confusione
  • Aggiunta di fiducia e sigilli di sicurezza e distintivi
  • Indicando chiaramente le spese di spedizione o altri simili costi supplementari
  • Riduzione del numero di passaggi necessari per il check-out
  • Esecuzione di una campagna di recupero carrello abbandonato

5- Valore medio degli ordini

Average Order Value is the key metric to be followed and improved on the sales side of e-commerce operations.

The higher Average Order Value achieved would yield more income for the e-commerce site.

Valore di ordine medio è calcolato come illustrato di seguito:

Ordine valore medio = (Totale delle entrate)/(Numero di ordini)

Strategies like free shipping over orders of X USD or bundling deals are just a few of growth hacking strategies to be implemented for streaming the Average Order Value towards the north.

6- Costo per acquisizione

Costo per acquisizione è la metrica che parla dell'effettività di pagato (o tutti i) marketing operations within an e-commerce company. When calculated for every campaign, it can show which campaigns drive value and profit, e che basta solo scopre di essere un mucchio di costo.

Il calcolo di base va come:

Costo per acquisizione = (Costo totale delle attività di Marketing) / (Numero di conversioni)

By calculating and analyzing Cost per Acquisition, aziende finanziariamente possono vedere il loro ritorno sull'investimento per ogni campagna di marketing che implementano.

The cost here can be further decreased and optimized by killing all unprofitable campaigns and focussing on the financially effective campaigns with a relatively lower cost per acquisition.

7- Customer Lifetime Value

No negozi shopper solo per una volta nella loro vita. Lo shopping è parte della vita e lo ripetiamo in frequenze variabili nella nostra vita quotidiana. E-commerce non è fa eccezione a quello.

Così, with a visit to an e-commerce site, a company does not only capture the chance to sell something to that visitor at that moment but instead pursues the opportunity of building a long-lasting relationship with a customer. – di cui si spera, resa di acquisti multipli.

In tal senso, Customer Lifetime Value aims to calculate to the total spending of a customer in an e-commerce site during this relationship of her/his.

It matters because every e-commerce site should be aiming to make more money from a customer than it costed the site to acquire that customer. E, this aim can be better realized with the understanding of the e-commerce customer lifecycle.

L'equazione di base per il calcolo del Customer Lifetime Value è:

Customer Lifetime Value = (Valore medio degli ordini) x (Numero medio di ripetizione vendite) x (Tempo di ritenzione medio)

Come è il caso per altre metriche di cui sopra, C'è un ampio elenco di strategie che possono essere applicati per Spinta Customer Lifetime Value, e alcuni tra quelli cruciali possono essere elencati come segue giù:

  • Add personalization into your marketing mix
  • Offrono un ottimo servizio clienti attraverso l'assistenza multicanale di sostegno e durata
  • Applicare incentivi lealtà e premiarlo attraverso di loro
  • Offerte esclusive di mestiere per gli acquirenti che sono impegnati con te sui social media
  • Implementare in su-vende a qualsiasi possibile touchpoint

Bene, come abbiamo affermato all'inizio di questo articolo, e-commerce metrics and KPIs are vital for hacking the growth of an e-commerce site and building a sustainable growth both in terms of customer base and revenues.

Qui, Abbiamo cercato di coprire 7 principali di loro, but the list can be extended easily by drilling these metrics down for further segmentation. Onestamente, not tracking and optimizing these 7 e-commerce metrics and KPIs can be regarded as 7 deadly sins of e-commerce, ma per fortuna non è davvero un percorso mortale e può essere evitato solo ora.

Vi auguriamo storie di crescita felice con amplificazione metriche e KPI,

Ci vediamo in un altro post del blog!

Commenti

1 Commento

Avatar
amara Cyrus

Post molto informativo. Ho trovato qui un sacco di informazioni interessanti per la mia conoscenza.
Grazie e in attesa di saperne di più da questo blog.


Lascia un commento